Un’altra estate FuoriRotta

Un'altra estate FuoriRotta

Sono pronti a partire.
Hanno appena finito il liceo, hanno Vans ai piedi e un profilo Instagram stretto in mano. Aspettano questo momento da cinque anni, con un po’ di rammarico forse, ma con l’energia spiazzante di una maturità appena guadagnata.
Sono studenti universitari, tra un esame e l’altro arrabattano qualche lavoro che i loro genitori continuano a chiamare “lavoretto” anche quando si sono già laureati, hanno un master di primo livello, tre certificati di lingua e decine di tirocini in fila ordinata sul cv. Fuga è la parola d’ordine, fuga di occhi, soprattutto, ma anche fuga di sensi per carpire fino in fondo, per essere sicuri – come si potesse, esserlo davvero – di scegliere nel modo giusto una macchina, una donna, un futuro.
Sono donne e uomini che la fine dei vent’anni l’hanno vista da un pezzo, forse ci hanno versato sopra qualche lacrima, qualche bicchiere di vino, ma ora lo sanno dove vogliono andare. Convivono per lo più, qualcuno si è sposato, qualcuno ha addirittura dei figli, ancora piccoli, sia chiaro. A volte però pensano ancora che il mondo non sia tutto chiuso lì, ancora hanno voglia di cercarlo altrove.

Mango Friends - FuoriRotta 2017
Mango Friends – FuoriRotta 2017

Tutti sognano di andare.
Sono loro i nuovi viaggiatori FuoriRotta, quelli che ancora conservano accesa la curiosità non soltanto di vedere, ma di conoscere.
Per loro il viaggio non è solo una sospensione dal mondo ma una totale immersione in esso. Per questo lo pianificano con esattezza, non trascurano nessun aspetto ma restano aperti all’imprevisto e ben disposti verso l’inatteso.
Questo lo spirito di chi ha deciso di partecipare al quarto bando FuoriRotta, questa l’idea di chi il bando l’ha vinto e proprio in questi giorni è alle prese con i bagagli.
Per chi ancora non lo conoscesse (ne abbiamo già parlato QUI), FuoriRotta è essenzialmente una possibilità. La possibilità di sviluppare un viaggio, in un tempo dove realizzare un sogno sembra un’impresa per pochi. Il viaggio FuoriRotta è un mezzo per conoscere e per fare conoscere, ecco perché nasce molto prima del giorno della partenza e finisce molto dopo, col racconto di quello che è stato.

Punto a capo - FuoriRotta 2018
Punto a capo – FuoriRotta 2018
Spaces Like Actions - FuoriRotta 2017
Spaces Like Actions – FuoriRotta 2017

FuoriRotta nasce da un’idea di Andrea Segre, Simone Falso e Matteo Calore, professionisti dello sguardo e cercatori di storie.
In questi pochi anni, il progetto si è evoluto, ha cambiato contorni ed è diventata una realtà importante nel panorama italiano degli eventi legati al viaggio, forse per la sua unicità.
Molti dei progetti nati nell’ambito di FuoriRotta hanno dato vita a narrazioni che hanno poi continuato a crescere, arrivando a diventare documentari, libri, reportage, affermando a gran voce che per la nostra società viaggiare è ancora fondamentale, che cambiare prospettiva ci rende più ricchi, ridimensionando l’universo che ci siamo cuciti attorno, spostando il centro.
FuoriRotta è di chi crede che l’andare sia un diritto, di chi vede nei confini un’opportunità di cambiamento personale, di chi non ha paura.

Maria Clara Restivo

Un'altra estate FuoriRotta

www.fuorirotta.org