Bagagli

Bagagli

Valigie, oggetti utili e stravaganti che il viaggiatore porta con sé, raccoglie, acquista, usa per il trasporto di beni, cibo e materiali.

Immagine della top 10 degli accessori digitali per una valigia 2.0

Veri nomadi moderni

Come si prepara un bagaglio 2.0? Semplice, bisogna calibrare il peso, gestendo bene lo spazio per non riempire gli scomparti con cose inutili, e non dimenticare a casa tutti quegli accessori tecnologici che oggi possono...

Scrittura in viaggio

Nulla è come appare. Nella realtà come nelle belle favole. E come una favola inizia questa storia. C’era una volta... una scatolina nascosta sul fondo di un cassetto mai più aperto, all’interno di un vecchio mobile...

Bagagli sul set

Valigie scomparse, scambiate, rubate; preparate in fretta o mai aperte; pesantissime o straordinariamente leggere. Valigie piene di soldi, custodi di oggetti misteriosi o di gadget fantascientifici. Sono le valigie del cinema, protagoniste della scena. Non...

Niger, bagagli

Si carica il sale su uno dei dromedari che compongono una carovana Tuareg, in procinto di partire per Agadez e i mercati della regione saheliana. Il minerale, estratto nelle saline di Bilma, ai confini col...

Dal poco al niente: il bagaglio del survivalista

Il Survival di valenza sportiva e sperimentale è una disciplina formativa che, come punto di forza primario, prevede l’AUTONOMIA (totale o quasi) in ogni genere di ambiente fisico e umano. L’equipaggiamento, il bagaglio o “gli averi” previsti in questa pratica adattativa hanno soprattutto caratteristiche di essenzialità. L’obiettivo massimo raggiungibile è un bagaglio di solo know-how, per cui “niente” di pratico e tutto di conoscenza e pre-addestramento.

Farmaci, panacee e marchingegni

Ammalarsi è forse l’evento più grave tra gli imprevisti del viaggiare. Se ciò accade, il viaggiatore sa che di principio dovrà contare esclusivamente sulle proprie forze. Regola ancor oggi valida: un attacco di mal di...

Progetto di una valigetta 24 ore

Ogni progetto si avvia con l'idea di migliorare ciò che c'è già in commercio e con l'analisi storica del prodotto in esame. La storia della valigia è intimamente correlata alla sto­ria dei viaggi, dei mezzi...

Sindrome da nastro trasportatore

Che bello tornare a casa! E che soddisfazione ritrovare le proprie cose: gli oggetti che ci hanno accompagnato durante il viaggio e quelli che abbiamo appena acquistato, i regali e i ricordi. Tutto dentro...

I bagagli di una vita

Vengo da una famiglia che si e’ sempre spostata e ho iniziato a prendere la porta da molto giovane. Mi occupo di turismo da quasi 20 anni, soprattutto nella penisola arabica e in Medio Oriente. A farla breve, quando non ho viaggiato per lavoro, ho lavorato per viaggiare: tanto e in così tanti posti diversi che faccio fatica a distinguere i viaggi di lavoro da quelli di piacere. Ovvio che con le valigie e con i bagagli in genere abbia una certa familiarità. Non solo con i miei bagagli, ma anche con quelli degli altri.

Congo, bagagli

Fusti di benzina, generi alimentari, pezzi di ricambio, vestiti, scarpe e beni di consumo di ogni tipo: il carico che questi ragazzi hanno sistemato in precario equilibrio sulle proprie biciclette è destinato a qualche...

Fardelli di lavoro

Quello che vi proponiamo è una sorta di viaggio virtuale nelle montagne e campagne piemontesi, a partire dalla fine dell’Ottocento: un itinerario trasversale, nel tempo e nello spazio, che vuole prendere in esame quelli...
Algeria, Tassili n'Ajjer

Il bagaglio del motociclista sahariano

È più di trent'anni che faccio viaggi in Sahara, prima in moto poi in macchina. Tutto è cominciato quando mi sono aggregato a un gruppo di motociclisti che aveva come meta l’oasi di Djanet in Algeria.