Viaggi letterari

Viaggi letterari

Sulle orme di celebri pellegrinaggi letterari, artisti, filosofi e viaggiatori che ci hanno preceduto lungo queste strade.

Perché in Italia non esiste una letteratura del viaggio

La storia ''ufficiale'' dell'Italia inizia con un viaggio, quello di Enea; o meglio, con la sua narrazione. Un popolo con simili origini e con oltre settemila km di coste non poteva che essere un popolo di viaggiatori. In effetto lo è stato, ma non di narratori di viaggi.
Autunno del flâneur - Raffaella Cavalieri

L’autunno del flâneur

Invidio il fatto che sappiate scrivere; ciò vi obbliga ad osservare ed a ricordare meglio tutto durante il viaggio. (Ella Maillart, La voie cruelle). Le menti creative utilizzano qualsiasi tipo di supporto cartaceo quando sono...

All’Isola d’Elba alla ricerca del Raggio Verde

È arrivata la tanto attesa estate, la stagione del sole, delle vacanze, del mare e… dei tramonti. Consentitemelo! Lo so che il sole tramonta ogni giorno, ma in estate sembra che il nostro animo sia...

Testimone di una realtà che si ripete

Johann Wolfgang von Goethe, durante il suo primo viaggio in Italia, visitò le zone colpite dal terremoto e trovò Messina, tre anni dopo, ancora gravemente lacerata da quella ferita. Una storia di ieri e di oggi.

Per una storia della letteratura italiana di viaggio

Chi ama le narrazioni di viaggio in realtà bada molto più alla sostanza che alla forma, vuole identificarsi con i luoghi e con le storie, più che lasciarsi coinvolgere dalla malìa delle parole.

Sulle orme di celebri pellegrinaggi letterari

Prima di partire per un viaggio ci sono tanti piccoli particolari da definire, dalle soste, ai mezzi di trasporto, al bagaglio fino… alla compagnia. Tiziano Terzani affermò in un suo libro: Ho scoperto prestissimo che...

Arquà Petrarca

Peccato che, adolescenti, ce l’abbiano fatto conoscere poco, e quasi sempre sotto un aspetto, diciamolo pure, per la nostra età noioso. Il nome risveglia, per molti, ricordi puramente scolastici, senza troppi palpiti, malgrado il celebre...

Una storia del camminare

Breve trattato sull’arte del camminare, l'evoluzione di un segno distintivo dell’esistenza umana: da gesto naturale a gesto culturale, da mezzo di scoperta del mondo e di se stessi a modo per affermare discontinuità e ribellione.
Cascata delle Marmore

Cascata delle Marmore

Voglio parlare della famosa cascata che è a tre o quattro miglia da Terni, la più bella che ci sia in Europa. E’ una di quelle singolarità meravigliose della natura che stupisce per la magnificenza...
Edimburgo. Grassmarket

Tra le strade di Edimburgo con J.K. Rowling

È durante un viaggio in treno tra Manchester e Londra che la Rowling delinea il personaggio di Harry Potter. È dalla stazione londinese che Harry entra in questo mondo parallelo fatto di incanto e magia. È lì che salgo sul treno in partenza per Edimburgo: mi aspetta un viaggio nei luoghi dove la magia diventa realtà.
Ludwig Passini, Künstler im Cafe Greco in Rom

Caffè Letterari

L’ispirazione arriva sempre da un’emozione… È proprio così. Non serve un luogo particolare, si tratta di una predisposizione d’animo. Spesso per trovarla si evade dalla quotidianità, si cerca altrove, ci si mette in viaggio per...

Tra guide di viaggio e carnets de croquis

Ho ancora le dita sporche di carboncino nero e, tutto intorno a me, l’odore che solo i libri antichi sanno evocare. Qualche briciola di carta che il tempo ha deteriorato è caduta sui miei...