Cammini d’autore

Cammini d’autore, linea viaggi proposta da Compagnia dei Cammini

Cammini d’autore, linea viaggi proposta da Compagnia dei CamminiScrittori e musicisti come guide d’eccezione, lungo i sentieri che hanno ispirato la loro arte.
Imparare le diverse tecniche espressive è la filosofia dei “Cammini d’autore”, la linea viaggi proposta dalla Compagnia dei Cammini, associazione no profit dedita al turismo responsabile che, da giugno a settembre 2015, offrirà la possibilità di compiere itinerari guidati da chi quei luoghi li ha raccontati, dipinti, fotografati, traendone ispirazione per la propria arte.

Paesi, itinerari, sentieri, strade suggestive e insolite saranno resi ancora più emozionanti dalle testimonianze dirette degli artisti che, oltre ad essere accompagnatori, introdurranno i partecipanti ai segreti del loro mestiere.
Così, autori e musicisti non saranno semplici guide, ma interpreti di un viaggio in cui i ritmi lenti e sostenibili, all’insegna del rispetto della natura e dell’incontro con i territori attraversati, si uniranno a momenti di confronto, scambio e narrazione.Cammini d’autore, linea viaggi proposta da Compagnia dei Cammini

Tra le guide d’eccezione ci sarà anche il musicista Nando Citarella che condurrà i camminanti lungo un viaggio musicale tra i suoni e i ritmi delle genti del Gargano più inedito, scandito da serate con tarantelle d’amore, tamorre, pizzica e balli ma anche la lettura di testi di illustri viaggiatori.

Un altro percorso musicale sarà quello condotto dalla cantautrice e chitarrista classica Ori che, chitarra in spalla, accompagnerà un cammino lungo gli antichi sentieri della transumanza in Abruzzo, allietando il gruppo con piccoli concerti sul tema “Il Viaggio: cosa lasciare, cosa portare”. Seguendo le suggestioni di scrittori passati e moderni, che hanno scritto di questi luoghi, insieme a una guida esperta, Ori guiderà lungo gli antichi tratturi, alla scoperta di personaggi e storie ispiratrici che ancora li caratterizzano.

Tra le proposte dei “Cammini d’autore” insieme agli scrittori, è attesa quella a cavallo tra Liguria e Francia insieme a Tiziano Fratus, che condurrà i viaggiatori alla scoperta delle connessioni spirituali con i grandi alberi e i boschi secolari, con laboratori di scrittura e lettura, spaziando dalla poesia alla narrativa di viaggio, dalla storiografia alla diaristica insieme.

Con il geografo, esploratore e scrittore Franco Michieli, sarà possibile invece esplorare i Monti Sibillini, le Vette Feltrine e l’Alta Cammini d’autore, linea viaggi proposta da Compagnia dei CamminiVia delle Dolomiti, seguendo le sue tecniche di orientamento che, senza bussole e cartine, si basano solo sugli eventi della natura per poi condividerne osservazioni e riflessioni in forme di scrittura e lettura poetica.

Con lo psicologo Andrea Bocconi si potranno poi seguire laboratori di scrittura e tecniche meditative di psicosintesi, in un cammino attraverso il Casentino, un territorio nell’Aretino speciale per bellezza e per storia, durante il quale parte del tempo sarà dedicato alla scrittura come momento di riflessione e approfondimento di ciò che il cammino ha dato, come condivisione nel gruppo e restituzione finale alla comunità del territorio.

Grande protagonista di questa edizione sarà anche Wu Ming 2, scrittore del collettivo bolognese Wu Ming, che porterà alla scoperta de “Il Sentiero degli Dei”, un tragitto che va da Piazza Maggiore a Bologna fino a Piazza della Signoria a Firenze in cinque giorni di cammino che, in alcuni punti, ricalca l’antica via romani Flaminia Militare, in altri segue semplici tracce, ma ovunque offre storie, incontri, paesaggi di grande armonia che si possono leggere come un libro ad ogni passo.