Visioni dal Mondo

cover_festivalUna riflessione sul mondo contemporaneo, in viaggio lungo il pianeta, attraverso lo sguardo di opere originali: dall’11 al 13 dicembre, debutta all’UniCredit Pavilion di Milano il Festival Internazionale del Documentario “Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà”, un appuntamento interamente dedicato all’indagine e alla narrazione della contemporaneità.

Organizzato da UniCredit Pavilion e dalla società di produzione Frankie Show Biz, con la direzione artistica di Fabrizio Grosoli, l’appuntamento vuole valorizzare e promuovere la diffusione, la conoscenza e la fruizione del cinema documentario italiano e internazionale, non solo come modello d’informazione, ma anche come narrazione, racconto originale e “cinema della realtà”.

Immagine di Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà, UniCredit Pavilion di MilanoVerranno raccontati gli eventi più importanti e i valori universali che scuotono il mondo, insieme alla società in cui viviamo (nei suoi aspetti economici, culturali, del lavoro) e a piccole storie personali ispirate dalla vita nei suoi aspetti più controversi.

Il protagonista assoluto di ogni pellicola sarà proprio il mondo globalizzato, indagato come fonte di grandi contrasti, ma anche di personaggi eccezionali, modelli alternativi, gesti collettivi affascinanti, ribellioni non violente, storie di speranza.
In questa direzione, “Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà” vuole raccontare e interpretare la storia di oggi, comprenderne la trasformazione e anticiparne l’evoluzione con tutti i toni possibili, dal dramma alla commedia.

Immagine di Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà, UniCredit Pavilion di MilanoFra le sezioni dell’evento c’è “Storie dal mondo contemporaneo”, frutto di un concorso lanciato nei mesi scorsi a cui hanno partecipato oltre duecento giovani cineasti italiani, chiamati a presentare opere originali, fra cui Rai Cinema selezionerà un titolo per acquisirne i diritti televisivi sulle reti Rai.

Ma attesissima è anche la tavola rotonda dedicata al tema: “Le immagini del reale oggi, tra news, reportage e documentario”, alla presenza di importanti rappresentanti (giornalisti, blogger, studiosi della comunicazione audiovisiva, cineasti, produttori, distributori, direttori della fotografia, montatori).

Il Festival si propone come punto di riferimento sia per linguaggio che per i contenuti: una nuova direzione per scoprire, promuovere e aiutare i talenti in ambito italiano e internazionale, insieme alla riscoperta di grandi autori della storia del cinema documentario”, ha commentato Francesco Bizzarri, direttore generale di “Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà” e CEO della Frankie Show Biz.
“Una proposta culturale di qualità, un festival aperto, piattaforma d’informazione e di approfondimento sul presente, ma anche un laboratorio per i giovani”.

L’auspicio è che il pubblico abbia non soltanto la possibilità di apprezzare splendide produzioni cinematografiche, ma anche di interrogarsi e confrontarsi su importanti tematiche che appartengono al nostro quotidiano e a all’epoca attuale, valutandole da punti di vista nuovi e diversi.