Viaggiare come nessun altro

Un contatto diretto con i tour operator locali per personalizzare alloggio, itinerario e attività, risparmiando fino al venti per cento.
È questa la mission di Evaneos, una piattaforma tecnologica innovativa che permette di colloquiare senza filtri con le agenzie di viaggio locali, selezionate ovunque nel mondo, in modo da creare un’esperienza unica.
Bastano una goccia di curiosità, una scorza di libertà e una nota di avventura per “cucinare” il viaggio perfetto, come spiega Sarah Quatela, country manager per l’Italia di Evaneos.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misura

Sarah, qual è il vantaggio di affidarsi a un operatore locale?
I vantaggi sono molteplici. Innanzitutto, i viaggi sono personalizzabili al 100 per cento, “tagliati e cuciti” su misura in ogni aspetto: affidandosi a un professionista “in loco”, infatti, il viaggiatore è certo di poter contare sull’esperienza e sul know-how di un vero esperto della destinazione, che può dunque costruire un’esperienza vera, autentica e con il giusto mix di elementi desiderati.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misuraUn viaggio più avventuroso, insomma…
Certamente, perché non assomiglia affatto agli itinerari standardizzati che vengono proposti dai tour operator tradizionali, ma è costruito intorno alle singole esigenze e preferenze.
Altri elementi molto importanti sono la passione e l’amore per il viaggio degli agenti locali, il cui scopo primario è far scoprire il loro Paese in modo originale e fuori dalle solite rotte.

Le vostre agenzie parlano italiano?
Assolutamente sì e hanno la consapevolezza di quali sono le aspettative e i bisogni dei viaggiatori italiani.
Comunicano ed effettuano visite guidate in italiano, assicurando un’assistenza sul posto ventiquattr’ore su ventiquattro, sette giorni su sette.
I nostri viaggi sono anche i più sostenibili: le agenzie infatti sono impegnate sul territorio, partecipano attivamente allo sviluppo dell’economia del Paese e lavorano nel rispetto delle popolazioni locali.

Quante persone hanno già viaggiato con voi?
Più di ottantamila, che hanno sperimentato ottantamila viaggi diversi.
Possiamo affermare con orgoglio di non aver mai offerto due volte la stessa esperienza.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misuraOvviamente, c’è anche un risparmio…
Sì, il risparmio è un altro importante vantaggio fornito dalla nostra formula.
Mettendo in contatto diretto il viaggiatore con l’agente locale, i prezzi risultano mediamente fino al 20 per cento più bassi.
E oltre a questa tariffa finale senza intermediari, la riduzione dei passaggi permette anche una maggiore trasparenza, visto che il prezzo proposto da Evaneos corrisponde a quello proposto dal tour operator locale tramite il suo sito Internet.

Come viene scelta la destinazione dai vostri clienti?
Fino all’inizio del 2015, la maggior parte dei viaggiatori arrivava sul nostro sito avendo già deciso la meta.
Nel corso dell’anno, invece, abbiamo cominciato a sviluppare dei progetti che ci consentono di ispirarli e accompagnarli in tutte le tappe del viaggio, visto che Evaneos non vuole essere un semplice intermediario, bensì un luogo di condivisione per la comunità di chi viaggia.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misuraE cosa fate concretamente?
Inviamo delle newsletter con qualche idea di tour, organizziamo eventi per presentare le varie destinazioni, forniamo informazioni pratiche sul Paese e pubblichiamo online opinioni di altri viaggiatori.
Nel complesso, la nostra mission è diventare sempre di più un punto di riferimento per gli appassionati di viaggio, trasformando il modo in cui i viaggiatori scelgono la destinazione, preparano il viaggio, lo vivono e infine condividono l’esperienza.
Vogliamo contribuire veramente a ispirare i viaggiatori e invitare chi parte a condividere la propria avventura con gli altri membri, in modo che quel viaggio diventi a sua volta ispirazione per altre persone.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misuraQuali elementi fanno scegliere una destinazione piuttosto che l’altra?
Le recensioni dei blogger, dei giornalisti e soprattutto dei viaggiatori sono elementi fondamentali che le persone prendono in considerazione al momento di scegliere una meta, perché rappresentano una sicurezza.
Grazie alle varie opinioni, il viaggiatore si sente rassicurato.
Ovviamente, ogni situazione è diversa: una famiglia con bambini piccoli cerca una destinazione tranquilla dove sia possibile combinare attività per i bambini con momenti di relax, andando alla ricerca di strutture alberghiere adatte e a prezzi vantaggiosi.
Tour consigliabili a questo tipo di clientela sono per esempio quelli proposti in Costa Rica o in Lapponia.

Quanto conta il budget?
Molto, certamente. Un viaggio in Islanda, Giappone o Sud Africa avrà quasi sempre un costo più elevato rispetto a un altro in Thailandia o Sri Lanka.

Per avere notizie sulla destinazione e partire informati, quali canali vengono prediletti dai vostri utenti?
Internet è la fonte principale, così come il nostro sito, dove è possibile consultare le guide di viaggio dei vari Paesi all’interno di pagine pensate proprio nell’ottica di fornire all’utente un punto di riferimento durante tutte le fasi di organizzazione del viaggio e che, nei prossimi mesi, saranno sempre più numerose e ricche di contenuti.

Immagine di Evaneos, piattaforma tecnologica per viaggi su misuraEvaneos ha anche un blog: quanto è importante lo storytelling sulla scelta di una destinazione?
Per noi è fondamentale. Pensiamo che il viaggio sia ispirazione e condivisione, pertanto teniamo particolarmente a mantenere viva la comunità, a farla parlare, a stimolarla.
La scelta ricade su una destinazione piuttosto che su un’altra anche a seconda dell’esperienza che si vuole vivere: si può partire alla conquista di territori sconosciuti nella foresta amazzonica del Brasile, fare un road-trip lungo la costa australiana, scoprire il Giappone durante la stagione dei ciliegi in fiore, fare un viaggio nella preistoria attraverso un percorso che comprende una camminata su un vulcano in Islanda, fare snorkeling nelle acque cristalline delle isole Perethian, in Malesia, o ancora vivere la vita dei nomadi scoprendo la Mongolia a cavallo.
E queste sono solamente alcune della miriade di proposte da cui gli utenti possono lasciarsi ispirare.

Una rivoluzione in corso la vostra…
Sei anni fa, Evaneos ha iniziato a sovvertire il modo di preparare e prenotare i propri viaggi.
Il suo successo in cinque Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania e Regno Unito) non sarebbe possibile senza il savoir-faire e l’esperienza della sua rete di agenzie locali.
Questa collaborazione ha permesso a migliaia di persone di vivere esperienze di viaggio uniche e di sognare ad occhi aperti.
Soprattutto in questo momento storico così difficile, dove il mondo è vittima di atti ignobili e c’è chi cerca di alimentare sempre più le “divisioni”, noi crediamo fermamente che i nostri valori di condivisione, progresso e apertura debbano dominare.
E faremo di tutto per contribuire a questo sforzo!

Paola Rinaldi