Insecta

Non è inusuale per un libro Fantasy narrare di viaggi. Frequentemente essi sono organizzati attorno alla ricerca di un oggetto, magari come nel Signore degli Anelli un viaggio per la distruzione di un artefatto magico.
Non nego che dentro INSeCTA sia presente il viaggio classicamente inteso, tuttavia ve ne sono molti altri.
Vi sono percorsi che conducono alcuni dei protagonisti dall’odio feroce reciproco all’amicizia più pura, vi è il MaLe che segue il suo cammino, vi sono fughe, esodi, incontri durante questi viaggi.
Si può dire che siamo di fronte ad almeno tre popoli con la valigia, costretti a fare scelte che cambieranno non solo il posto in cui vivono, ma tutto ciò in cui credevano. Viaggi collettivi e singoli. Ma anche viaggi alla riscoperta della propria storia dimenticata.
Credo, però, che in tutto questo movimento il viaggio più bello lo abbia fatto io alla scoperta del piacere scrittura, poi “togliendo i pezzi in eccesso di marmo” s’è scoperto che sotto c’era una serie di storie e di persone che volevano far sapere di sé, ma questo è stato un gradevole imprevisto in questo cammino di due anni e mezzo. Buon viaggio a tutti.

Tra quattrocento anni, un’umanità sconfitta sopravviverà a stento ai nuovi padroni della Terra. Tra quattrocento anni, i nuovi dominatori si troveranno davanti problemi inattesi e lotte inconcepibili. Tra quattrocento anni, molti segreti verranno svelati e costringeranno i protagonisti di questa avventura a compiere scelte che fino a pochi giorni prima avrebbero reputato impossibili. Amicizie insospettabili, poteri e misteri. Un gioco di scatole cinesi dentro cui sta nascosta la verità tremenda della sorte dell’umanità e della sua storia dimenticata. Tra quattrocento anni, al MaLe verrà concessa l’opportunità di liberarsi dalla sua secolare prigionia costringendo i suoi antagonisti a una folle corsa contro il tempo. Tra quattrocento anni…

Scarica i primi tre capitoli di INSeCTA in formato epub.

http://insectablog.wordpress.com/news/

Gianrico Gambino è nato a Torino. Fa il suo esordio con questo libro, nato praticamente per caso da uno scontro con un bombo.

 

Link da cui scaricare il libro in formato epub e mobi:

http://itunes.apple.com/it/book/insecta/id523038598?mt=11

http://www.ultimabooks.it/insecta

http://www.ebookizzati.it/ebook-insecta-gianrico-gambino-narcissus-self-publishing-idprd88863.html

http://www.bookrepublic.it/book/9788863698206-insecta/

http://libreriarizzoli.corriere.it/Insecta/dS.sEWcVtz8AAAE2LEIC_fMf/pc?CatalogCategoryID=uEmsEWcWMKUAAAErNrkdhq_J&Root=eBook

http://www.amazon.it/Insecta-ebook/dp/B007Y35KBA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1335555899&sr=8-1

http://www.lafeltrinelli.it/products/9788863698206/Insecta/Gianrico_Gambino.html

SHARE
Articolo precedenteIl wc in viaggio
Articolo successivo“Tourista” felice