Emozione inclusa

Una passeggiata in bicicletta fra le risaie cinesi, la visita di Aruba in Harley Davidson, una gustosa cenetta presso una famiglia indiana oppure l’alba sul deserto ammirata da una mongolfiera. Le originali proposte fanno parte dei pacchetti “luna di miele” firmati da CartOrange, che ha realizzato un nuovo catalogo con quattordici destinazioni inusuali per vivere il viaggio di nozze. Dalla Lapponia all’India, dall’Irlanda alle Mauritius, ogni luogo promette esperienze intime, esclusive, lontane da ogni ordinarietà.

ROMANTICAMENTE IN TOUR
La luna di miele non è solo un viaggio, ma l’occasione per suggellare l’inizio di una vita a due, che merita attenzioni speciali. “Trattandosi di viaggi di nozze, la maggior parte delle esperienze ha un forte contenuto romantico”, spiega Gianpaolo Romano, amministratore delegato di CartOrange. “Il cuore dei viaggi che proponiamo sono esperienze uniche e originali, che permettono di assaporare nuove dimensioni delle terre che si visitano”.

NELLA TERRA DEL FADO
In Portogallo, il viaggio on the road comincia da Porto, dove è possibile scoprire gli aromi dolci e liquorosi di questa città e del suo celebre vino. Poi, arrivati a Coimbra, tutto parla d’amore, come quello assoluto e senza compromessi di re Pedro per la sua adorata Ines. Dopo aver vagabondato tra palazzi e dei monasteri, si prosegue per Nazarè, Obidos e infine la città “bianca”: la grande Lisbona, la città del Fado e degli electricos, i vecchi tram stridenti che percorrono senza sosta le sue strade.

ABBINAMENTI ESCLUSIVI
Molte delle destinazioni proposte sono state scelte perché, seppure splendide ed emozionanti, non sono ancora colpite dal turismo di massa. Oltre agli itinerari singoli, sono curiosi gli abbinamenti che offrono emozioni forti ed inconsuete. Un esempio? Germania e India: dopo una passeggiata lungo la Romantische Strasse, fino alle alte montagne dell’Algovia e alle verdi colline della Franconia, si sale a bordo di un battello sul lago di Starnberg per giungere alla Roseninsel, un isolotto simbolo dell’amore platonico tra il re delle favole Ludwig e la principessa Sissi. Dopo una puntatina a Monaco, è tempo di partire per l’India e le sue suggestioni: una cena indiana preparata insieme a una famiglia locale, un tragitto in groppa a un elefante, un’esperienza tra le ventose piantagioni di tè, un massaggio ayurveda.

Altro viaggio emozionante è quello fra i prati d’Irlanda, la raggiante vita inglese e il sogno fatto di atolli e spiagge rosa chiamato Bermuda. “Dai tulipani all’isola felice” può invece essere il sottotitolo dell’avventura a cavallo fra Olanda e Aruba: campi a perdita d’occhio, mulini a vento, Amsterdam e i suoi canali, i capolavori di Van Gogh e Rembrandt e milioni di biciclette, per poi spiccare il volo verso un’estate gioiosa e luminosa.

Per i più avventurosi ci sono tutte le sfumature del continente africano, che sembrano concentrarsi e prendere forma in Namibia e in Mozambico: paesaggi desertici, animali selvatici, etnie antichissime, straordinari tramonti, isole da sogno, gente ospitale, cieli mozzafiato. Ma per chi ama la natura nelle sue più poetiche espressioni, il viaggio perfetto è quello che conduce alla scoperta delle più segrete meraviglie di Lapponia e Kenya, riunite in un armonico contrasto. Le possibilità continuano con Alaska e Hawaii; Cina e Mauritius; Perù e Polinesia; Islanda e Florida; Turchia, Giordania e Thailandia; Cina e Mauritius; Giappone e Filippine. Per tutte le tasche e tutti gli amori.

SHARE
Articolo precedentePiattello labiale
Articolo successivoIsola di Socotra