Scoprire Cattolica, oltre la routine

Cattolica è una delle mete preferite del turismo sulla riviera adriatica.
La sua unicità? Il territorio che si sviluppa dalla spiaggia all’entroterra è un unicum della regione in virtù della presenza del Monte Gabicce, un rilievo che raggiunge i 200 metri di altitudine dai quali la vista sulla riviera adriatica è esclusiva.

cattolica11
Cattolica, Piazza Primo Maggio

Tappe e luoghi d’interesse fra mare ed entroterra

Partiamo proprio da qui e proviamo a tracciare un percorso di esperienze e di visioni, di divertimenti e di cultura.
Cattolica, infatti non è solo mare, spiaggia ed ombrelloni, ma offre molto, e molto di più. Un’escursione cicloturistica a Monte Gabicce ad esempio, luogo fresco anche in piena estate perché alberato, con la possibilità fare camping e di gustare prelibatezze in uno dei numerosi locali della zona davanti ad un panorama mozzafiato.
A proposito di locali, su tutti si ergono le famose colonne in stile romano antico della Baia Imperiale.

Spiaggia e vita notturna

Immediatamente sotto Gabicce si estendono i 2 km di spiaggia che fanno di Cattolica una località balneare d’eccellenza, questo è il centro anche della vita notturna con bar e locali per i giovani, e soprattutto per coloro che si sentono giovani.
A due passi dalla spiaggia, anche l’occasione di visitare l’Acquario di Cattolica, il più grande della costa adriatica. Offre servizi ritagliati su misura alle diverse richieste ed è soprattutto un centro didattico all’avanguardia dove il mondo marino è oggetto di studio e divulgazione accurata e professionale.

Acquario di Cattolica
Acquario di Cattolica

Eventi e cultura

Ai villeggianti estivi sarà inoltre gradita l’attività concertistica e di entertainment che da sempre a Cattolica si svolge nel Teatro della Regina, oppure presso l’adiacente Arena della Regina, location suggestiva che nei mesi più caldi si popola di concerti, spettacoli ed eventi.
Sul sito Cattolica.info sono raccolte tutte le informazioni sulle date in programma nel palinsesto annuale.

Teatro della Regina
Cattolica, Teatro della Regina
cattolica10
Cattolica, fontana di Piazza Primo Maggio

Chi non rinuncia alla conoscenza, nemmeno difronte allo splendido mare di Cattolica, vedrà saziata la sua fame di cultura nel Centro Culturale Polivalente, un complesso di edifici che si sviluppa attorno a Piazza della Repubblica, pensata appositamente per grandi manifestazioni.
Comprende una Biblioteca aperta tutti i giorni, una mediateca e il già ricordato Teatro della Regina.
Da non dimenticare una visita anche al Museo della Regina, di interesse soprattutto etno-antropologico in riferimento alle tradizioni navali e marinaresche.

La forza dei dettagli

Se la giornata è stata intensa e c’è bisogno di relax, i bambini devono divertirsi, l’opzione è quella di passare per il Parco della Pace, principale spazio verde nei pressi del centro, attrezzato di tutto l’occorrente per attività ludico-ricreative, sport individuali (jogging e atletica) o di gruppo (tennis, calcetto, pallavolo).

Concludiamo il nostro itinerario con le ciliegine sulla torta, piccole e preziose chicche per le quali vale la pena spendere una mezza giornata della nostra vacanza.
Parliamo del Porto, ad esempio, sempre piacevole nella sua suddivisione in molo di Levante e molo di Ponente.
Parliamo anche della Rocca, eretta nel 1491 con funzioni di controllo.
Parliamo infine della Casa di Guglielmo Marconi: dal 1893 al 1895 il celebre inventore godette del mare di Cattolica, già allora uno dei più bei mari d’Italia.

cattolica8
Cattolica, il porto